Busiate col pesto alla trapanese

490
0

Come sapete, io sono palermitana, e spesso quindi vi propongo ricette della mia città. Ma la Sicilia è piena di ricette tradizionali, in ogni sua provincia, città, paese, ma probabilmente in ogni suo angolo.

La ricetta che vi propongo oggi, la pasta con il pesto alla trapanese, è forse tra le più conosciute anche oltre i confini dell’isola. A Trapani la chiamano “pasta cu l’agghia” ovvero pasta con l’aglio, proprio per la dose di aglio presente nella ricetta (dovrebbe essere uno spicchio a testa). Naturalmente va benissimo usarne un po’ meno, anche se in tempi di Covid, potrebbe essere un ottimo metodo per assicurare il distanziamento sociale!

Il formato di pasta adatto sono le busiate, anch’esse tipiche trapanesi. Ma poiché questo formato di pasta è praticamente impossibile da trovare qui al nord, non ci resta che imparare a farlo!

Il pesto è davvero facile da fare. Ovviamente bisognerebbe usare il mortaio, ma se non ce l’avete, andrà benissimo un piccolo frullatore.

Busiate con pesto alla trapanese

Porzioni 2
Preparazione 2 h

Ingredienti

  • 200 grammi semola di rimacino
  • 150 ml acqua
  • 50 grammi mandorle
  • 50 grammi basilico
  • 2 spicchi aglio
  • 1 pomodoro maturo (o 6/7 pomodorini)
  • q.b. olio d'oliva extra vergine
  • q.b. sale, pepe

Istruzioni

  • Create la fontana con la semola ed al centro aggiungete l’acqua. Impastate per almeno 15 minuti per ottenere un impasto morbido e liscio. Coprite con un piatto e lasciate riposare per 30 minuti
  • Prendete dei pezzetti di impasto e create delle piccole serpentine dello spessore di circa 3 millimetri e della lunghezza di 6/7 cm e con l’aiuto di uno stecchino lungo arrotolateli (come mostro nel video).
  • Lasciate seccare le vostre busiate per circa un’ora prima di cuocerle.
  • Sbollentate il pomodoro per 30 secondi e pelatelo.
  • Tritatelo grossolanamente; a parte tritate anche le mandorle;
  • Nel mortaio (o nel mixer) mettete il basilico, l’aglio un pizzico di sale e olio quanto basta a fare una cremina;
  • In una ciotola unite la crema di basilico, le mandorle, ed il pomodoro. Mescolate.
  • Una volta cotta la pasta, scolatela e conditela con il vostro pesto (lontano dal fuoco)!
Portata: primi
Cucina: Italiana, Siciliana
Keyword: basilico, cucina, cucina vegetariana, mandorle, pesto, pesto trapanese, piatti vegetariani, pomodoro, ricette, ricette siciliane, ricette vegetariane, veg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Close
Pensieri in Padella © Copyright 2020. All rights reserved.
Close