Stracotto al sidro con polenta alle nocciole.

224
0

La ricetta di questo buonissimo stracotto al sidro con polenta alle nocciole è perfetta per la stagione invernale. Un piatto davvero buonissimo e tra l’altro non affatto complesso come potrebbe sembrare. L’unica seccatura sono i tempi di cottura un po’ lunghi, ma non è necessario starci molto dietro, perciò cuocerà da solo mentre voi fate altro!

Io da siciliana, con buona pace del mio super nordico fidanzato, non sono una grandissima fan della polenta, ma devo ammettere che questa variante che ho sperimentato, aggiungendo la farina di nocciole era davvero buonissima… mi sono leccata praticamente il piatto!

Questo stracotto al sidro con polenta alle nocciole l’ho pensato e realizzato per il sito di Cortilia. Se ancora non conoscete Cortilia vuol dire che non mi seguite su Instagram (male, molto male! rimediate immediatamente).

Comunque Cortilia è un’azienda che, facendo da tramite tra i produttori ed i consumatori, ti consegna la spesa direttamente a casa. Sul sito o sull’app trovate principalmente prodotti freschi, frutta, verdura, carne, pesce, formaggi ecc… Non mancano comunque conserve, sughi, farine, latte e tantissime altre cose. Tutto è di ottima qualità! Vi consiglio di fare un giro sul loro sito, vedere se consegnano anche nella vostra città, e provare il loro servizio ed i loro prodotti*.

Io sono loro cliente da anni, ma da almeno tre ho cominciato a stalkerizzarli perché non vedevo l’ora di poter collaborare con loro in qualche modo.

Bene. Sul sito loro vendono anche dei pacchetti, dei kit, completi di tutto ciò che serve per realizzare alcune ricette. Perciò quando mi hanno chiesto di fare delle ricette per comporre alcuni di questi kit, io sono stata super felice.

Questo stracotto al sidro è la prima di queste ricette che ho fatto per loro (ma ce ne saranno altre), e sono molto molto contenta del risultato!

Stracotto al sidro con polenta alle nocciole

Porzioni 4
Preparazione 20 min
Cottura 2 h
marinatura della carne 8 h
Tempo totale 10 h 20 min

Ingredienti

Per la carne

  • 800 grammi brasato di bovino
  • 500 ml sidro dolce di mele
  • 1 cipolla
  • 1 gambo sedano
  • 1 carota
  • q.b. aromi freschi (rosmarino, salvia, alloro, timo ecc..)
  • 2 cucchiai aceto di mele (o succo di limone)
  • q.b. farina
  • q.b. olio sale e pepe

Per la polenta

  • 200 grammi polenta istantanea
  • 50 grammi farina di nocciole
  • 500 ml latte intero
  • 500 ml acqua
  • q.b. grana grattugiato
  • q.b. burro

Istruzioni

  • In una ciotola capiente mettete il pezzo di carne, il pepe, gli aromi, mezza cipolla, una carota, un paio di gambi di sedano, un filo d’olio e versate 500 ml di sidro (o comunque la quantità sufficiente a coprire totalmente la carne). Vi suggerisco di aggiungere anche una tazzina di aceto di mele o, in alternativa, il succo di un limone per dare la giusta acidità che serve a rompere le fibre della carne che risulterà così più morbida. Lasciate marinare per tutta la notte.
    stracotto al sidro
  • Il giorno dopo prendete la carne ed infarinatela, lasciando da parte il liquido di marinatura. In un ampio tegame fate soffriggere in olio o burro un trito di carote sedano e cipolla. Aggiungete la carne infarinata e fatela rosolare a fiamma viva da tutti i lati. A questo punto aggiungete il liquido di marinatura (incluse verdure ed aromi) e coprite la carne per metà. Aggiungete un pizzico di sale, coprite con un coperchio, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per un paio d’ore. Assicuratevi che la carne sia sempre ricoperta per metà, e se serve aggiungete del sidro, o del brodo. Dopo la prima ora di cottura, gira la carne dall’altro lato.
  • A cottura ultimata, prendete la carne e mettetela su un tagliere. Tagliatela a fette o a “blocchi” monoporzione (come in foto). Con un mixer ad immersione, frullate il fondo di cottura (per ottenere un risultato ancora più liscio puoi poi passarlo al colino).
  • Poco prima di servire passate alla preparazione della polenta. Mischiate 200g di farina per polenta e 50g di farina di nocciole. In una pentola versate mezzo litro di acqua e mezzo litro di latte intero. Aggiungete in pizzico di sale e portate ed ebollizione. Aggiungete a poco a poco le farine mescolando con una frusta o un cucchiaio di legno. Lasciate cuocere pochi minuti fino al raggiungimento della consistenza desiderata. Aggiungete adesso a piacere una noce di burro ed una manciata di grana grattugiato.
  • Preparate i piatti con la polenta sul fondo, adagiate sopra il pezzo di carne e ricoprite con la salsa ottenuta dal fondo di cottura. Se ne avete, aggiungete della granella di nocciole che darà una piacevole parte croccante al piatto!
    stracotto al sidro

Note

Se avanza della polenta, fatela raffreddare in un contenitore dalla forma regolare ed il giorno dopo tagliatela a fette e fatela arrostire in padella per un paio di minuti per lato. Potete servirla con il fondo di cottura della carne (se ne è rimasto) oppure con qualunque altra cosa (es. funghi trifolati o ragù di salsiccia o una fonduta di formaggi)!
Portata: secondo di carne
Cucina: Italiana
Keyword: brasato, manzo, nocciole, polenta, sidro, stracotto

Se volete potete realizzare questa ricetta comprando il kit sul sito di Cortilia completo di tutti gli ingredienti che vi servono!

*Se volte fare la spesa su Cortilia, per comprare il kit o qualsiasi altra cosa, con il codice LILIANA10 avrete 10€ di sconto su un carrello minimo di di 49€.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Close
Pensieri in Padella © Copyright 2020. All rights reserved.
Close