Casatiello napoletano: la Pasqua è servita!

119
0

Il Casatiello napoletano è un rustico lievitato tipico della tradizione del periodo Pasquale.

Si tratta di un pane a forma di ciambella arricchito con un ripieno di formaggi e salumi. Viene decorato con uova in superficie legate a croce con strisce di impasto.

La tradizione partenopea prevede che si prepari il Venerdì Santo per mangiarlo il sabato e nei giorni successivi. Questa preparazione non manca mai sulla tavola del pranzo di Pasqua di ogni famiglia napoletana, ma ormai è conosciuto ed apprezzato in tutta Italia!

Quest’anno ho deciso di esulare un po’ dalle tradizioni siciliane, ed ho pensato di provare questa buonissima ricetta. Devo dire che non me ne sono affatto pentita!

La preparazione del casatiello napoletano è abbastanza laboriosa, soprattutto per i tempi lunghi di lievitazione, ma il risultato ripaga di tutte le fatiche!

Casatiello napoletano

Preparazione 30 min
Cottura 40 min
lievitazioni 5 h 40 min
Tempo totale 6 h 50 min

Ingredienti

Per l'impasto

  • 1 kg farina di grano tenero tipo 0
  • 140 grammi strutto
  • 20 grammi lievito di birra
  • 330 grammi acqua
  • 20 grammi pepe
  • 20 grammi sale

Per il ripieno

  • 200 grammi provola piccante
  • 200 grammi provola dolce
  • 200 grammi salame
  • 100 grammi pancetta dolce a cubetti
  • q.b. pecorino grattugiato

Per la decorazione

  • 5 uova

Istruzioni

  • Per prima cosa fai un pre-impasto con 100 grammi di farina, la bustina di lievito e 100 grammi di acqua. Mescola e lascia lievitare per 40 minuti nel forno spento con luce accesa.
  • Riprendi l’impasto ed unisci 500 grammi di farina, 140 grammi di strutto, 230 grammi di acqua ed un cucchiaio di pepe. Impasta per circa 20 minuti (oppure 10 minuti se usai la planetaria). Aggiungi 10 grammi di sale ed impasta altri 5 minuti. Crea una palla con l’impasto.
  • Ungi una ciotola capiente con lo strutto e metti dentro l’impasto. Riponila in forno e lascia lievitare 3 ore.
  • Riprendi l’impasto che dovrebbe avere più o meno triplicato il suo volume. Trasferiscilo su un piano e stendilo in po’ con le mani. Ripiega a portafoglio in tre e lascia riposare trenta minuti.
  • Nel frattempo taglia il salame ed i formaggi a cubetti.
  • Stendi l’impasto con il mattarello creando un rettangolo abbastanza lungo. Ritaglia i bordi esterni e tienili da parte (ti serviranno per ricavare le striscioline di impasto che chiuderanno le uova).
  • Distribuisci i cubetti di salumi e formaggi su tutta la superficie (evitando i bordi). Cospargi il tutto con del pecorino o caciocavallo grattugiato.
  • Arrotola adesso dalla parte più lunga del rettangolo formando un salsicciotto, facendo attenzione a sigillare le estremità.
    Mettilo adesso in una teglia a ciambella. Se non ce l’hai usa una qualsiasi teglia tonda e metti al centro l’interno di cartone di un rotolo di carta igienica ricoperto di carta stagnola.
  • Disponi sopra le uova intere e crea delle croci con delle striscioline di impasto. Lascia lievitare, sempre in forno spento, per circa 2 ore. A fine lievitazione spennella la superficie con un tuorlo d’uovo sbattuto con un goccio di latte a temperatura ambiente.
  • Inforna adesso nel forno già caldo a 200 gradi per 40 minuti.
    Una volta cotto, lascia raffreddare completamente, sformalo e servi!
Portata: antipasto, Aperitivo, impasti e lievitati, prodotti da forno
Cucina: Italiana
Keyword: casatiello, impasti, lievitati, pasqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Close
Pensieri in Padella © Copyright 2020. All rights reserved.
Close